PASQUA E PASQUETTA VARIABILE, LE PREVISIONI DI 4SURF

FONTE  ARTICOLO: www.4surf.it

Due deboli perturbazioni stanno per attraversare il nostro Paese: la prima è già sopra le nostre teste, la seconda interesserà nuovamente le regioni centro-settentrionali e marginalmente il Sud entro la giornata di lunedì 21 aprile. All’origine di questi due fronti una goccia d’aria fredda posizionata tra la penisola Iberica e la Francia, la quale attiverà moderate correnti meridionali verso l’Italia e il mare nostrum.
Sulle Alpi tornerà un po’ di neve ma a quote progressivamente più alte (fin oltre i 2000 m a fine evento), rovesci e locali temporali interesseranno a macchia di leopardo il Centro-nord mentre il sole prevarrà al sud, dove le temperature torneranno a salire fino a superare la soglia dei 25°C.

Le onde non saranno consistenti, a causa dei venti mai troppo forti, la cui intensità e durata non riusciranno a generare swell eccezionali. Tuttavia una session per smaltire la colomba potrebbe uscirci su tutti i nostri bacini, dove più e dove meno, sia in frequenza sia in qualità.

 Non nascondiamo la possibilità che la sorpresa dentro l’uovo diventi una brutta delusione, in condizioni di surf-forecast con misura al limite del surfabili il rischio sussiste sempre, ma è anche possibile che il regalo arrivi per alcuni. In particolare, da tenere d’occhio quello swell che andrà gradualmente formandosi sullo stretto di Gibilterra con possibilità di onde buone per la Sardegna, Sicilia e Ligure. Inoltre occhi puntati su quella debole sciroccata tanto attesa per pasquetta in Adriatico, ma ancora piuttosto incerta…
MAR TIRRENO

sabato 19 aprile
qualità onde *

al mattino venti tesi da sud su bassa Toscana e alto Lazio, tendenti a girare da s-so in mattinata estendendosi anche più a sud. Piccole onde, attive e in crescita, surfabili dal mattino fra bassa Toscana ed alto Lazio, anche a sud della regione e spot esposti Campani nel pomeriggio. Al giungere del sunset calano i venti fra Toscana e Lazio con qualità dell’onda in miglioramento

domenica 20 aprile
qualità onde *

al mattino presto possibili piccole onde in rapida scaduta da S-SO su spot più esposti fra basso Lazio e Campania, altrove mari poco mossi. Passaggio a poco mosso ovunque entro le ore centrali, brezze via via più tese tendenti a disporsi ovunque da s-se durante il pomeriggio

lunedì 21 aprile

mari generalmente calmi o poco mossi, solo fra GR ed Elba possibili ultime piccole onde in scaduta da S-SE al mattino (calo rapido, passaggio a poco mosso entro pranzo). Venti deboli dai quadranti meridionali

Firewire surfboards. V4 Model
RIP CURL BELLS BEACH. Il punto dopo due giorni
Close
Close My Cart
Close

Close
Navigation
Categories
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: